Friday, December 29, 2006

ANDU: 8.12.06 = Eccellenze USA e italiane

ANDU - Associazione Nazionale Docenti Universitari

ECCELLENZE USA E ITALIANE

ECCELLENZE USA

Invitiamo a leggere l’articolo “Daddy University. Che fine ha fatto l'American Dream? Il nepotismo dilaga anche negli Usa. Le opportunità non sono più per tutti. Ma per i figli dei ricchi: programmati fin da piccoli a emergere”, apparso sull’Espresso datato 14 dicembre 2006.

ECCELLENZE ITALIANE

Invitiamo anche a leggere l’articolo “Patto fra maggioranza e opposizione per puntare sulla qualità scientifica”, apparso sul Messaggero dell'8 dicembre 2006. Nell’articolo si dà notizia che in Senato si è sottoscritto “un patto bipartisan tra maggioranza e opposizione”. «Promotori due senatori, Andrea Ranieri, dei Ds, e Rocco Buttiglione, dell’Udc». «Cdl e Unione, dunque, si sono messi d’accordo su finanziamento e merito per il rilancio dell’università». Ranieri dichiara: «sosteniamo insieme che quote crescenti di finanziamento dovranno essere assegnate sulla base dei criteri di merito». «Almeno 500 milioni di euro - prosegue Buttiglione - dovranno essere dati secondo rigorosi parametri scientifici, internazionalmente riconosciuti. Anche per costruire aree di eccellenza».

Chiediamo ai Senatori promotori del “patto bipartisan”, e in particolare al sen. Buttiglione, se i “rigorosi parametri scientifici, internazionalmente riconosciuti” saranno come quelli che hanno portato, ‘nonostante’ la Costituzione (nota), a un finanziamento ‘particolare’ di 1,5 milioni di euro l’anno per l’Istituto di studi politici “San Pio V” di Roma, approvato ‘bipartisanamente’ dalla Camera l'8 ottobre del 2003, con 254 voti a favore, 136 astenuti e appena 28 contrari. Oppure, chiediamo ancora ai Senatori promotori del “patto bipartisan”, se i “rigorosi parametri scientifici, internazionalmente riconosciuti” saranno come quelli che hanno portato al finanziamento ‘particolare’ dell'IIT di Genova, dell’IMT di Lucca e del SUM di Firenze.

8 dicembre 2006
Homepage ANDU

NOTA. Il comma 3 dell'articolo 33 della Costituzione della Repubblica italiana recita: «Enti e privati hanno il diritto di istituire scuole ed istituti di educazione, SENZA ONERI per lo Stato».

No comments: